martedì 5 agosto 2014

La duna di Marinella, a Torretta di Crucoli (KR)

di Marco Pantaloni

Geoitaliani è in vacanza.

Non per questo ci si dimentica del blog.
Allora oggi descriviamo la splendida, solitaria spiaggia di Marinella a Torretta di Crucoli, in provincia di Crotone.


Sul retro della spiaggia è ben visibile la magnifica Duna di Marinella, uno dei più interessanti esempi di duna recente di quest'area jonica.


La Duna di Marinella è costituita da sabbie a granulometria media e medio-fine di colore grigiastro, fissate dalla vegetazione, e da silt e limi accumulati nelle aree retrodunari; la duna raggiunge anche altezze di circa 20 metri.
Le sabbie, oloceniche, ricoprono più unita pleistoceniche. Una bellissima macchia mediterranea, costituita da Ammophila, Crucianellum, vegetazione annua e boscaglia fissa e consolida la duna.
La Duna di Marinella, che comprende la duna olocenica e quella pleistocenica, è inclusa nell'area protetta SIC di tipo B (codice IT9320110) tra i siti Natura 2000; è estesa 48 ettari.



L'area ricade nel foglio geologico 554 Crucoli della Carta geologica d'Italia in scala 1:50.000, in corso di realizzazione da parte del Servizio geologico d'Italia – ISPRA.

Come di consueto, purtroppo, nel nostro Paese, la continuità, e l'integrità, del cordone dunare di Marinella è interrotto dalla presenza di alcune costruzioni, tra le quali anche una imponente struttura alberghiera.



Per saperne di più:
ISPRA - Banca dati geositi: http://sgi2.isprambiente.it/geositiweb/