mercoledì 21 dicembre 2016

Alessandro Portis: una ricorrenza

di Marco Pantaloni

85 anni fa moriva a Torino Alessandro Portis, un nome importante nella storia della Paleontologia e della Geologia italiana.
Nato a Torino nel 1853, si laureò in scienze naturali e si specializzò in Germania. Libero docente di Paleontologia a Torino, arrivò all'Università di Roma nel 1886 come docente di geologia e paleontologia dell’Istituto di geologia dell’Università di Roma, sulla cattedra che fu di Giuseppe Ponzi.
A Roma trascorse quasi quaranta anni; nel 1908 fu Presidente della Società Geologica Italiana e, in occasione del suo insediamento, pronunciò un memorabile discorso dal titolo "Delle necessarie relazioni ed armonia fra le Scienze geologiche" (Portis, 1908; Pantaloni, 2015).

L'Associazione Pro-Loco Cavour, che qui pubblicamente ringraziamo, in occasione di una nostra ricerca ci ha trasmesso una fotografia che riporta, in calce, un meraviglioso breve ritratto di Alessandro Portis.



Visse tra fiere estinte, tra lor vive tuttora.
L'ossa spolpate e infrante compara e non n'è sazio.
Fumatore indefesso, è avvolto in nebbia ognora.
Scrive gambe di mosca e fa di sassi strazio.







Per saperne di più:

  • Portis A. (1908) Delle necessarie relazioni ed armonia fra le scienze geologiche. Tip. della Pace, Roma, 20 pp. (disponibile al download su opac.isprambiente.it)
  • Pantaloni M. (2015) - geoitaliani, 16 dicembre 2015